Sede centrale: SIKO GmbH Weihermattenweg 2 79256 Buchenbach Germania Tel.+49 7661 394-0

Subsidiary: SIKO Italia S.r.l. Via Trento, 33 20017 Rho (MI) Italia Tel.+39 (02) 93906329

16. November 2015

Trasduttore assoluto WV58MR

Encoder assoluto ridondante di sicurezza Safety

Pieno controllo di angoli e e percorsi anche nelle condizioni più difficili!
 
Le direttive in materia di sicurezza per le macchine mobili e i corrispondenti requisiti sono una componente fondamentale dei processi di nuova costruzione di macchine mobili, e questo non solo a partire dall’introduzione della normativa EN ISO 13849. Con la normativa EN ISO 13849 sono cambiate molte cose in materia di rilevamento sicuro di percorsi e angoli. Tuttavia, i nuovi standard quali la normativa EN 13000 per le gru mobili o EN 1175 per i carrelli industriali si spingono ancora oltre ed esigono ulteriori provvedimenti. Non sempre è possibile trovare sul mercato un sensore adatto, conforme ai requisiti posti dalla normativa e che soddisfi, al tempo stesso, i requisiti in materia di robustezza e durata. Spesso, inoltre, questi sensori non sono disponibili con le caratteristiche di flessibilità per le interfacce o con la tecnologia di connessione necessarie.
Per risolvere questo problema, la SIKO GmbH di Buchenbach, lo specialista tedesco nel campo dei sensori per la misurazione lineare ed angolare di percorsi ed angoli, ha sviluppato un prodotto adatto al settore delle macchine mobili. Con il nuovo encoder assoluto ridondante WV58MR, la SIKO offre un encoder con il quale il cliente ha il pieno controllo di angoli e posizioni anche nelle condizioni più estreme. Con la sua configurazione di categoria 2 l’encoder può essere utilizzato in applicazioni fino a SIL2 e PLd. 
 
Una vera soluzione universale
L’encoder si basa su una robusta tecnologia di scansione magnetica. Il range di misura di 4096 giri (12Bit Multiturn) presenta ora 16384 passi (14bit). Per il rilevamento del Multiturn, SIKO si affida a riduttori nuovi e sicuri. A differenza delle tecnologie Multiturn con batteria tampone o ad auto-alimentazione, questo fornisce valori di posizione sicuri anche dopo anni. Le due unità a sensori a separazione galvanica dell’encoder rilevano la posizione in modo assolutamente autonomo. La posizione assoluta e la velocità sono messe a disposizione all'unità di controllo e comando in modo permanente attraverso l’interfaccia. In particolare in riferimento all’interfaccia, il cliente ha la possibilità di scegliere fra tre versioni. Oltre a una versione con due interfacce CANopen separate e una con Bus-In Bus-out e due Node ID, vi è anche una versione per la trasmissione sicura mediante CANopen Safety. In questo modo il cliente gode di piena flessibilità e può adattare l’encoder alla propria specifica applicazione. Che si tratti di due fili CAN separati, di uno comune o della trasmissione sicura mediante CANopen Safety, WV58MR offre tutte le possibilità.
 
L’encoder hardcore
L’encoder è in grado di far fronte anche alle condizioni ambientali più estreme. Estremamente robusto e resistente contro i fattori ambientali fa fronte agli agenti atmosferici più ostili.  Con il grado di protezione IP65/IP67 e un ampio range di temperatura compreso fra -40° e +85°C (ovvero fra -40 °F e 185 °F), nonché grazie a uno speciale processo di rivestimento, è ottimo per l’utilizzo nelle dure condizioni delle macchine mobili. Per le applicazioni in zone portuali è disponibile anche una versione con corpo resistente alla nebbia salina. Per effetto dei doppi cuscinetti a sfere particolarmente resistenti, gli elevati carichi assiali e radiali sull’albero non costituiscono alcun problema per il compatto “encoder hardcore”.
 
Lo specialista per le posizioni delle piattaforme girevoli
L’encoder convince tuttavia non soltanto con le sue specifiche tecniche. Anche internamente presenta funzioni che agevolano considerevolmente il costruttore delle macchine. Per il rilevamento delle posizioni della piattaforma girevole è stato per esempio sviluppato uno speciale software. Poiché l’encoder è collegato perlopiù alla piattaforma girevole attraverso una ruota dentata esterna e possono insorgere anche trasmissioni dispari, la conversione per il costruttore delle macchine in un valore 0-360° non è sempre facile. In effetti la posizione della piattaforma girevole dovrebbe potersi risolvere sempre in 360°, indipendentemente dal numero di rotazioni della piattaforma in una data direzione, anche nel caso in cui l’encoder superi il proprio punto zero interno dopo 4096 giri. A tale scopo SIKO ha implementato uno speciale software nel nuovo encoder WV58MR. Questo software consente di parametrizzare nell’encoder il numero di denti della piattaforma girevole nonché il numero di denti della ruota dentata esterna. In questo modo può essere generata qualunque trasmissione. L’encoder fornisce quindi, attraverso l’interfaccia, la posizione esatta della piattaforma girevole nonché la sua velocità ed esegue la conversione della posizione al posto del costruttore della macchina. Attraverso questo software, l’encoder può essere integrato facilmente su ogni macchina. A prescindere dalle dimensioni della piattaforma girevole si può utilizzare sempre lo stesso sistema encoder. Il costruttore riduce in tal modo la varietà di versioni, aumentando di conseguenza il numero di pezzi da acquistare e risparmiando quindi denaro. Una vera situazione win-win nella progettazione come nella produzione. 
 
I vantaggi sono pertanto evidenti. Con WV58MR la SIKO offre ai propri clienti una soluzione encoder flessibile, in grado di risolvere subito diversi problemi. É possibile soddisfare i requisiti posti dalle normative, garantire la compatibilità ambientale nonché un’integrazione il più possibile efficiente e semplice grazie alle funzioni intelligenti. Un vero vantaggio sia per il costruttore delle macchine sia per l’utente.
L'encoder WV58MR è un encoder magnetico di sicurezza Safety con rilevamento della posizione ridondante sviluppato appositamente per l'impiego nelle macchine mobili. Può essere utilizzato in situazioni critiche in termini di sicurezza fino al Performance Level PLd. In virtù della struttura particolarmente robusta con a scelta un'interfaccia ridondante  CANopen o CANopen Safety, si adatta al meglio all'utilizzo ostico nelle macchine mobili. In combinazione con i trasduttori a filo, WV58MR può essere utilizzato anche per il monitoraggio sicuro del posizionamento lineare.

Profilo WV58MR:

  • Encoder assoluto ridondante di sicurezza Safety

  • Interfaccia CANopen Safety o CANopen ridondante
  • Impiegabile in applicazioni fino al Performance Level PLd
  • Disponibile corpo resistente alla nebbia salina testato
  • Elevata compatibilità elettromagnetica (CEM)

  • Disponibile con la speciale funzione di piattaforma girevole

  • con tecnologia PURE.MOBILE
Vai alla pagina del prodotto
Richiedi prodotto / Aggiungi al promemoria
Trasduttore assoluto WV58MR

share me