Sede centrale: SIKO GmbH Weihermattenweg 2 79256 Buchenbach Germania Tel.+49 7661 394-0

Subsidiary: SIKO Italia S.r.l. Via Trento, 33 20017 Rho (MI) Italia Tel.+39 (02) 93906329

20. November 2017

Indicatore di posizione elettronico AP20

Regolazioni viti assolute, interfaccia Industrial Ethernet integrata

Il nuovo indicatore di posizione SIKO AP20 è ottimamente equipaggiato per rilevare la posizione di spostamento di mandrini nei macchinari. Mostra all'operatore i corrispondenti dati di posizione e li trasmette al sistema di controllo della macchina. Per adempiere questi compiti è richiesta una semplice integrazione nel sistema abbinata a interfacce modernissime. L'integrazione garantisce tempi di fermo brevissimi, mentre le interfacce assicurano una comunicazione senza perdita di dati fra l'indicatore di posizione e il sistema di controllo della macchina.

Il sistema compatto è indicato appositamente per garantire la flessibilità produttiva in macchine di produzione come ad es. confezionatrici, macchine per la lavorazione del legno, macchine da stampa o macchine per la lavorazione successiva di prodotti di stampa. Su macchine di produzione che richiedono regolazioni manuali, gli indicatori di posizione bus-compatibili a marchio SIKO sono in grado di ottimizzare il processo di produzione riducendo al minimo i costi e i tempi di attrezzaggio durante i cambi prodotto. Una volta installati, gli indicatori di posizione creano sicurezza di processo al cento per cento. L'indicatore di posizione AP20 permette di escludere con coerenza errori d'impostazione della macchina durante i cambi di prodotto e di formato oltre ai rischi di danneggiare utensili o di produrre partite difettose.

Si integra nei più vari sistemi di controllo
Oltre alle interfacce SIKONET5 e CAN già offerte, SIKO estende ora i propri indicatori di posizione della serie AP anche alle interfacce più comuni con bus di campo Ethernet Industriale: Profinet, Ethernet/IP, EtherCAT e Powerlink. Così l'azienda risponde alle richieste di una integrazione senza ostacoli e senza ulteriori accessori in pressoché tutti gli attuali sistemi di controllo dei più diversi costruttori. Contrariamente a una soluzione con convertitore, si riducono la varietà di componenti e lo spazio richiesto nella macchina. Questo notevole aumento di flessibilità assicura una comunicazione sempre integra fra sistema di controllo della macchina e indicatore di posizione – in particolare per impianti che gestiscono un processo di produzione complesso e che per questo motivo richiedono un gran numero di sensori oppure prestazioni su ampie lunghezze. Due collegamenti bus codificati M12-D per la realizzazione di una linea bus salvacavi rendono non più tassativamente necessario un cablaggio a stella con il sistema di controllo.

Industria 4.0 e "Smart-Factory"-ready
Per soddisfare i requisiti di Industria 4.0, l'indicatore AP20 deve realizzare un certo livello di connettività. Alla luce di quanto sopra, per la "Smart-Factory" del futuro il puro scambio di dati di processo operativi non è più sufficiente. In questo contesto, opzioni diagnostiche articolate ampliano anche l'analisi dello stato del dispositivo e trasformano indicatori di posizione come l'AP20 in sistemi di automazione intelligenti. A questo pensano tecnologie di rete modernissime e la targhetta elettronica, che permette di identificare il tipo di apparecchio, il numero di serie e la versione corrente del software. Guide d'integrazione aggiuntive, moduli funzione, librerie o Add-on Instructions agevolano l'installazione e la messa in servizio e permettono di ottenere la massima efficienza applicativa e nella configurazione dei lavori.

Compatto come una carta bancomat
Il modello AP20 associa alle caratteristiche di un indicatore di posizione la funzionalità di un encoder assoluto multigiro di alta precisione in un formato molto compatto di soli 48 x 88 x 61 mm installabile nella macchina, occupando una superficie pari a quella di una carta di credito. Proprio grazie al suo formato, l'indicatore AP20 è particolarmente adatto alla regolazione di formato prodotto su macchine che lavorano in spazi ristretti.

Alto comfort e uso intuitivo per l'operatore
Anche dalla prospettiva dell'operatore, il modello AP20 offre numerosi vantaggi. La possibilità di visualizzare la posizione nominale ed effettiva direttamente sull'alberino di regolazione aumenta la comodità d'uso anche per l'operatore della macchina. A questo provvede tra l'altro un display retroilluminato che assicura massima leggibilità delle informazioni visualizzate anche in condizioni di illuminazione sfavorevoli. LED di stato bicolori supportano inoltre la guida intuitiva dell'utente. Oltre allo stato di posizionamento (InPos o OutPos), i LED indicano anche la direzione di rotazione necessaria per raggiungere la posizione nominale desiderata. Così è possibile eseguire il cambio prodotto e formato in modo molto rapido e facile.

Compatibilità di montaggio e concezione modulare
Per la massima semplicità di montaggio, tutti gli indicatori di posizione SIKO sono realizzati con un albero cavo. Nella configurazione base, il modello AP20 viene fornito con un albero cavo del diametro di 20 mm. Sono possibili diametri dell'albero cavo fino a 25,4 mm senza alterare le dimensioni compatte del prodotto.

Il modello AP20 si distingue per un'assoluta compatibilità di montaggio con altre soluzioni di sistema della serie AP e non solo. Per quanto riguarda la dimensione della distanza del supporto di coppia, anche indicatori di posizione meccanici SIKO modello DA04 e DA09S possono essere uniti insieme a sistemi AP a comporre una soluzione modulare. Il principio modulare semplifica l'attrezzaggio di cambio prodotto o formato a monitoraggio manuale e rende la soluzione AP20 appetibile per macchine di produzione che necessitano di riattrezzaggi relativamente frequenti a causa della fabbricazione di piccoli lotti. L'indicatore AP20 non richiede modifiche che vanno a incidere sulla progettazione del telaio della macchina o sull'intero impianto. La conformazione della macchina e di tutto l'impianto può quindi restare inalterata.

Anche per l'industria farmaceutica e alimentare e delle bevande
L'albero cavo dell'indicatore di posizione AP20 è stato progettato in acciaio. Nella versione con tipo di protezione IP65, l'indicatore di posizione è idoneo anche per applicazioni nel settore alimentare, nella produzione di bevande o nell'area farmaceutica.
Indicatore di posizione assoluto con interfaccia Industrial Ethernet per un posizionamento affidabile e intuitivo in caso di regolazioni macchina manuali. Grazie all'indicatore e all'analisi di valore nominale e valore reale si può garantire il monitoraggio del cambio di formato.

Profilo AP20:

  • Bus di campo industriale Ethernet integrato

  • LCD a due righe con retroilluminazione

  • Visualizzazione del valore nominale e reale con compensazione integrata

  • Albero cavo in acciaio inossidabile ø20 mm, opzionale fino a ø25.4 mm

  • Sensori robusti grazie a scansione magnetica

  • Guida utente mediante LED di stato

  • compatibile per montaggio su indicatore di posizione DA09S e AP10
  • Grado di protezione IP53, opzionale IP65

Vai alla pagina del prodotto
Richiedi prodotto / Aggiungi al promemoria
Indicatore di posizione elettronico AP20

share me