Sede centrale: SIKO GmbH Weihermattenweg 2 79256 Buchenbach Germania Tel.+49 7661 394-0

Subsidiary: SIKO Italia S.r.l. Via Trento, 33 20017 Rho (MI) Italia Tel.+39 (02) 93906329

Indicatori di posizione elettronico-digitali

Indicatori di posizione elettronici per il controllo esatto della regolazione delle viti

Indicatori di posizione assoluti liberamente programmabili, anche con interfaccia bus per definire il valore nominale o trasmettere il valore reale.

Tipologia prodottoØ albero cavoVisualizzazioneInterfaccia bus
20 mm display a LCD retroilluminato
valori nominale/reale

RS485
CAN Bus

ulteriori tramite convertitori di protocollo
ad es. Profibus, Profinet, EtherNet/IP, 
​EtherCAT, CC-Link, DeviceNet
20 mm
25,4 mm
display a LCD retroilluminato
valori nominale/reale
RS485
CAN Bus

ulteriori tramite convertitori di protocollo
ad es. Profibus, Profinet, EtherNet/IP, 
​EtherCAT, CC-Link, DeviceNet
opzionale 20 mm con
sensore ad albero cavo GS04
display a LCD retroilluminato
valori nominale/reale
RS485
CAN Bus

ulteriori tramite convertitori di protocollo
ad es. Profibus, Profinet, EtherNet/IP, 
​EtherCAT, CC-Link, DeviceNet
  display a LCD retroilluminato
valore nominale
RS485
CAN Bus

ulteriori tramite convertitori di protocollo
ad es. Profibus, Profinet, EtherNet/IP, 
​EtherCAT, CC-Link, DeviceNet
14 mm display a LCD no
30 mm display a LCD no
30 mm display a LCD no

Ampio spettro di indicatori di posizione per viti e assi

Gli indicatori di posizione meccanico-digitali vengono già ampiamente utilizzati su assi o viti per la visualizzazione dei valori di posizione. Gli indicatori elettronico-digitali rappresentano a livello formale la conseguenza logica più evoluta del loro pendant meccanico. Entrambi i modelli degli indicatori di posizione (meccanico o elettronico) fanno parte della linea di prodotti PositionLine: indicatori di posizione. Grazie alle dimensioni esterne simili ed al consolidato sistema di inserimento sull'albero, la sostituzione degli indicatori della vite meccanici con gli indicatori programmabili elettronicamente richiede solo alcuni minuti.
 

Indicatori di posizione elettronico-digitali della serie DE

Gli indicatori digitali elettronici della serie DE rappresentano l'alternativa intelligente ai contatori meccanici da adottare in mancanza di riduzioni adeguate. Potendoli programmare liberamente consentono valori di visualizzazione positivi e negativi o la misurazione in modalità angolare. Il software di programmazione ProTool DE è interessante innanzitutto nell'ambito della costruzione di macchine ed impianti speciali, poiché grazie ad esso gli indicatori elettronici sono parametrizzabili direttamente prima di essere montati sulle viti di regolazione.
 

Indicatori di posizione elettronico-digitali della serie AP con interfaccia bus

Gli indicatori di posizione elettronici della serie AP dispongono inoltre di un'interfaccia bus. Nel funzionamento controllato con sistema bus è possibile lo scambio di valori nominali e reali tra i singoli indicatori di posizione assoluti ed un'unità di controllo e comando di livello superiore.
 

Comunicazione con bus di campo ed ethernet per indicatori di posizione della serie AP

Oltre alle interfacce RS485 e CAN Bus si possono realizzare altre interfacce con l'ausilio di un convertitore di protocolli, ad es. Profibus, Profinet, EtherNet/IP, EtherCAT, CC-Link, DeviceNet. Per interfacce e controllori selezionati, sono disponibili componenti funzionali che facilitano la configurazione degli indicatori elettronici direttamente nell'ambiente di programmazione del loro controllore.
 

Gli indicatori di posizione elettronici mettono l'utente al centro dell'attenzione

La regolazione monitorata della vite assicura una precisione nettamente superiore e riduce notevolmente i tempi di approntamento necessari quando si cambia il formato. In tal modo aumentano l'efficienza della macchina e la redditività degli impianti di produzione. Grazie alla visualizzazione del valore nominale direttamente sull'asse ed al riscontro del valore reale correttamente impostato nel modo manuale, battute e posizioni utensili erroneamente regolati o impostati fanno parte del passato. L'intero impianto viene infatti abilitato al lavoro solo dopo un riscontro corretto di tutte le posizioni delle viti così da impedire per sempre scarti o utensili danneggiati a causa di assi di movimentazione erroneamente impostati.
 

Misura lineare con gli indicatori di posizione di SIKO - anche questo è possibile

La combinazione di indicatore di posizione della vite AP10 o AP04, sistema di misura lineare AP10S e indicatore di valore nominale AP10T consente di coprire tutti i punti di regolazione ed impostazione di una macchina nell'ambito del cambio di formato monitorato. Grazie alla forma costruttiva ad albero cavo, gli indicatori della vite AP10 e AP04 possono essere inseriti direttamente sull'asse di movimentazione. Gli indicatori di posizione AP10S, unitamente al trasduttore lineare MS500H PL, fungono da sistema di posizionamento per lo spostamento del calibro. Gli indicatori remoti AP10T consentono la predefinizione dei valori nominali per le parti di formato o il cambio utensili direttamente sul relativo gruppo costruttivo.
 

Indicatori di posizione elettronici affidabili e di facile lettura

I nostri clienti del settore industriale apprezzano soprattutto la precisione e l'affidabilità nel rilevamento dei valori di misura degli indicatori di posizione elettronici. Il moto degli assi non viene più rilevato mediante riduttore, bensì senza contatto in modo magnetico o capacitivo. È proprio il metodo di misurazione magnetico a rivelarsi estremamente robusto e resistente a sporco e vibrazioni, risultando così perfetto per le applicazioni in condizioni ambientali ed applicative particolarmente proibitive. La generosa tecnica LCD del display consente inoltre una lettura chiara ed immediata di tutti i valori di posizione. Un'applicazione tipica è quella della regolazione della battuta sulle seghe per tagli obliqui, per ottenere valori sicuri e precisi. Ulteriore flessibilità è data dalla funzione della dimensione incrementale implementata e dal rilevamento con tecnica offset.

Con la serie AP sono possibili operazioni di spostamento agevoli e semiautomatiche anche su macchine ed impianti con condizioni operative complesse. La comunicazione "di squadra" avviene in modo standardizzato, gli spostamenti errati vengono subito individuati grazie al funzionamento con sistema bus.


Peculiarità

  • Valori visualizzati (passo filetto, senso di rotazione e cifre decimali) liberamente programmabili
  • Modalità lineare o angolare
  • Funzione reset
  • Visualizzazione di valori positivi e negativi
  • Elevata esattezza di indicazione
  • Facile sostituzione della batteria compatibili per il montaggio con indicatori di posizione meccanici


Nota: gli indicatori di posizione elettronico-digitali sono componenti della linea di prodotti PositionLine: indicatori di posizione.