Sede centrale: SIKO GmbH Weihermattenweg 2 79256 Buchenbach Germania Tel.+49 7661 394-0

Subsidiary: SIKO Italia S.r.l. Via Trento, 33 20017 Rho (MI) Italia Tel.+39 (02) 93906329

MagLine: misurazione magnetica lineare ed angolare

La robusta tecnica di misura magnetica (MagLine) viene utilizzata con successo da diversi decenni nell’ambito della misurazione lineare, angolare e del numero di giri

SIKO MagLine - Sensori magnetici, bande magnetiche e anelli magnetici per il rilevamento senza contatto di posizioni lineari e angolari.

Le vantaggiose peculiarità della tecnologia di misura MagLine:

  • misurazione senza contatto con sensore magnetico e banda magnetica o anello magnetico
  • assenza totale di attrito e usura
  • insensibile a polvere, trucioli, umidità, oli, grassi etc.
  • molto robusta e resistente a shock e vibrazione
  • non si rischiano gli errori di misura dovuti a trasmissioni e giochi dei riduttori
  • elevata precisione di sistema e riproducibilità
  • maneggevole e facile da montare

 
Le operazioni di misurazione effettuate in condizioni industriali estreme ed ostili richiedono sistemi di assoluta affidabilità e riproducibilità. I sistemi MagLine trovano ideale applicazione laddove è necessario rilevare con infallibile precisione posizioni lineari e radiali, nonché numero di giri e valori angolari. Che si tratti di feedback su motore (retroazioni su motore) o processi altamente dinamici in ambienti particolarmente sporchi - la tecnologia senza contatto dimostra la sua superiorità in ogni contesto di misurazione.
 

Criteri di selezione per la tecnica di misura lineare ed angolare magnetica

  • Applicazioni lineari o rotative?
  • Procedimento incrementale / assoluto?
  • Necessità di precisione di sistema e riproducibilità
  • Connessione ad unità di controllo e comando di livello superiore o a sistema di misura autonomo?

 

La codifica della tecnica di misura lineare ed angolare

Le bande magnetiche utilizzate (nastro flessibile in acciaio con strato magnetico) vengono realizzate da SIKO con grande precisione e meticolosità. In processi appositamente sviluppati, le bande ricevono una o più tracce magnetiche codificate.
 
Il principio di scansione viene determinato dalla codifica. Le codifiche incrementali offrono soluzioni a 360 gradi, robuste e dai costi contenuti in cui ad es. le bande magnetiche flessibili possono essere tagliate alla lunghezza desiderata prima del facile montaggio autoadesivo. Le codifiche assolute del materiale della banda favoriscono qualità e caratteristiche di sistema notevoli per precisione di ripetibilità e sicurezza della misurazione. Abbinate a sensori appropriati sono in grado di rilevare posizioni anche in assenza di corrente. Interrompendo la corrente, ad esempio, nel caso di disinserimento e reinserimento del sistema, il valore di posizione effettivo viene rilevato e convertito anche in presenza di modifiche di posizione del sensore che si possono essere verificate nel frattempo.
 

Montaggio semplice della tecnica di misura lineare ed angolare

I sistemi MagLine possono essere integrati direttamente nel processo di posizionamento o di lavorazione ovviando così ad es. agli errori di misurazione che insorgono in presenza di giochi di riduttori o tolleranze delle viti.
 
La distanza di lettura (distanza sensore/banda) possiede un elevato range di tolleranza che può variare sull'intero range di misura o entro limiti ben definiti (ad es. per compensare eventuali deviazioni radiali o guide imprecise) senza per questo compromettere precisione e ripetibilità dei valori di posizione.
 

Tecnica di misura magnetica robusta

La robusta tecnica di misura è decisamente affidabile anche nell'impiego industriale in ambienti molto sporchi ed in presenza di forti sollecitazioni meccaniche. Il grande vantaggio va ricercato proprio nel procedimento di misura magnetico stesso che tiene testa alle aggressioni meccaniche tipiche (vibrazioni, shock) o ad altra sorta di agenti (solidi o liquidi) senza pregiudicare il corretto funzionamento del sistema.
 
Condizioni di esercizio gravose richiedono una tecnica assolutamente resistente. La lunga durata di vita dei materiali utilizzati e delle unità funzionali garantisce l'affidabilità del sistema di misura. Per riuscire a sopportare le forti sollecitazioni di tipo meccanico, le bande magnetiche flessibili possono essere ulteriormente protette con un nastro di copertura in acciaio inossidabile. Gli stessi sensori non contengono parti mobili, poiché l'elettronica viene integrata in un unico blocco. Vengono utilizzati principalmente corpi e/o custodie solidi e robusti in materiale sintetico o metallo.