Sede centrale: SIKO GmbH Weihermattenweg 2 79256 Buchenbach Germania Tel.+49 7661 394-0

Subsidiary: SIKO Italia S.r.l. Via Trento, 33 20017 Rho (MI) Italia Tel.+39 (02) 93906329

Trasduttori a filo

Panoramica: sensori di posizione lineare a filo SIKO

Misura della posizione lineare basato sul principio di estensione del filo in diversi modelli e dimensioni. A seconda dell'esecuzione sono disponibili differenti interfacce per la trasmissione dei valori di misura.

Tipologia prodottoCorsa utile da 0 a ... mmInterfacceMateriale corpo
600 mm potenziometro, uscita di corrente e tensione materiale sintetico rinforzato
1000 mm, 2000 mm potenziometro, uscita di corrente e tensione, incrementale materiale sintetico rinforzato
2000 mm potenziometro, uscita di corrente e tensione pressogetto di zinco, materiale sintetico
2000 mm incrementale, SSI, CANopen, SAE J1939, bus di campo, Ethernet pressogetto di zinco, materiale sintetico
3000 mm potenziometro, uscita di corrente e tensione pressogetto di zinco, materiale sintetico
3000 mm incrementale, SSI, CANopen, CANopen Safety, SAE J1939, bus di campo, Ethernet pressogetto di zinco, materiale sintetico
3000 mm potenziometro ridondante, uscita corrente ridondante pressogetto di zinco, materiale sintetico
4000 mm potenziometro ridondante, uscita corrente ridondante alluminio, materiale sintetico
6000 mm potenziometro, uscita di corrente e tensione alluminio, materiale sintetico
6000 mm incrementale, SSI, CANopen, CANopen Safety, SAE J1939, bus di campo, Ethernet alluminio, materiale sintetico
6000 mm potenziometro ridondante, uscita corrente ridondante alluminio, materiale sintetico
12000 mm incrementale, SSI, CANopen, CANopen Safety, SAE J1939, bus di campo, Ethernet alluminio, materiale sintetico
15000 mm incrementale, SSI, CANopen, CANopen Safety, SAE J1939, bus di campo, Ethernet alluminio
1000 mm display materiale sintetico

Tecnica di misura lineare con i trasduttori a filo SIKO

I trasduttori a filo lineari SIKO sono ormai da anni un punto di riferimento nel settore della tecnica di misura lineare e si sono già dimostrati efficaci in diverse applicazioni, anche nelle più complesse. Design compatto e robusto dalla massima precisione e affidabilità: sono questi i criteri che rappresentano gli obiettivi principali di ogni nuovo prodotto di questo settore.

Sono diverse le applicazioni che permettono di utilizzare un sensore di posizione lineare a filo come rilevatore di misura lineare, perché spesso non è materialmente possibile utilizzare alcun sistema di sensori guidato per la misurazione.


I trasduttori a filo sono flessibili in fatto di integrazione ed interfacce

Il montaggio e l'estrazione del filo sono semplici e permettono un'integrazione agevole e flessibile del sistema di misura all'interno dei sistemi in uso. Grazie alle diverse interfacce e ai segnali in uscita è possibile collegarlo ai più svariati sistemi di comando e controllo.
 

I trasduttori a filo sono robusti anche in condizioni proibitive

Sui sensori di posizione lineari a filo si possono installare diversi encoder che li rendono adatti a svariate applicazioni, indipendentemente dall'uscita segnale necessaria. L'utente è quindi in grado di montare da solo l'encoder con strumenti semplici. L'uso dei rilevatori lineari a filo in ambienti esterni, che non è da escludere soprattutto per le macchine mobili, è previsto già nella versione standard con tutti i requisiti del caso: temperatura di lavoro compresa tra -40°C e +80°C, corpo robusto, compreso gli scarichi per la fuoriuscita di liquidi penetrati all'interno dell'apparecchio.
 

Struttura base dei trasduttori a filo SIKO

Come si può immaginare il funzionamento è semplice: attorno ad un tamburo di misurazione interno al dispositivo viene avvolto un unico strato di un filo di misura garantendo quindi un'elevata linearità su tutto il range di misura. Estraendo il filo si provoca un moto rotatorio del tamburo. Il sensore angolare collegato direttamente all'asse del tamburo registra il moto rotatorio del tamburo stesso e genera, proporzionalmente allo spostamento del filo, un segnale di misura utilizzabile a seconda delle esigenze. Il ritorno del filo è affidato ad una molla a spirale situata sull'asse di rotazione del tamburo. Dovendo solamente fissare il filo sull'oggetto da misurare, il montaggio si riduce a poche operazioni di facile esecuzione.
 

I rulli di rinvio consentono percorsi di misura indiretti

In tal modo non è più necessario ricorrere all'utilizzo di sistemi di guida aggiuntivi o all'installazione di catene portacavi. Il filo flessibile consente altresì la misurazione di spostamenti lineari persino in punti inaccessibili ai sistemi di misura tradizionali. Con l'ausilio di appositi rulli di rinvio sono realizzabili anche percorsi di misura indiretti.
 

Ampio spettro di lunghezze di misura

Questi trasduttori a filo coprono pressoché l'intera gamma delle applicazioni industriali, dai modelli compatti con struttura in miniatura ed una lunghezza di filo a partire da 600 mm alle soluzioni con estensioni di filo di 15 m.

 

Peculiarità:

  • range di temperatura fino a -40 °C
  • robusti nell'impiego anche in situazioni di bagnato e sporco
  • facile installazione del trasduttore a filo
  • flessibile integrazione nel sistema di qualsiasi segnale di uscita ed interfaccia
  • standardizzazione di maggiore sicurezza mediante l'impiego di sensori ridondanti
     

Note: i trasduttori a filo della SIKO sono componenti della linea di prodotti LinearLine: trasduttori a filo.